Harìa

Harìa: dove correre e cosa vedere

La città di Harìa si trova a nord dell’isola di Lanzarote. 
E’ proprio qui che è nata la manifestazione sportiva Harìa Extreme Lanzarote, famosa gara di trail running per gli amanti della corsa sui sentieri. 
Ad Harìa il paesaggio è un po’ più verde: il microclima è più adatto alle coltivazioni. Tante palme, la fanno sembrare parte di un’altra isola. Perché tutte queste piante? Secondo una antica tradizione, pare che vengano piantate nuove palme, per ogni bambino che nasce. 

Il centro è molto caratteristico, se cerchi un po’ di riposo per le tue gambe stanche siediti all’ombra delle colorate piante in Plaza de La Constitution

Ogni sabato mattina si svolge il mercato Haría Artesanal, nato per incentivare il commercio di prodotti locali. 

Ad Harìa si trova la Casa-Museo di César Manrique, visitabile pagando un biglietto di €10.
Manrique fu un artista che grazie alle sue opere riuscì a dare un impulso positivo al turismo di Lanzarote. 
I suoi capolavori che potrai vedere sull’isola sono Jameos dell’Agua, il Mirador del Rio, il Jardin de Cactus, la Casa Museo del Contadino.

Il Mirador del Rio è uno dei luoghi più emblematici dell’isola. Da qui puoi vedere l’isola delle Canarie, La Graciosa. Da questo punto transita il percorso della gara di 36k di Harìa Extreme. 

Translate »